18 December 2002

1° g - 18 DICEMBRE 2002 – inizio del viaggio in India centrale

Ci si vede tutti a Fiumicino, non ci siamo mai incontrati prima ma per le prossime due settimane e mezzo staremo insieme 24/7... Sarà un gruppo simpaticissomo, forse il migliore, nel suo insieme, di tutti i viaggi che coordinerò nei prossimi anni....

Si va in India. Ci sono già stato due volte, la prima in Rajasthan e la seconda al sud, nel Tamil Nadu e nel Kerala. Ma è un continente, più che un paese, che richiede molte, infinite visite per apprezzarlo. C'è chi lo ama e chi lo detesta, non conosco nessuno che sia indifferente all'India. Io ne sono innamorato!

Partenza incerta da Fiumicino. A metà rullaggio, con i motori al 100% e l’Airbus che si sta per staccare da terra, il pilota della Royal Jordanian abortisce il decollo perché, ci dice con serenità, una spia sul cruscotto gli indica che uno dei bagagliai è aperto!! Sarà un segnale di un cattivo Karma, tanto più che è la prima volta che coordino un viaggio di Avventure nel Mondo ed oggi è pure il mio compleanno ufficiale-anche se in realtà sono nato il 17? Ma io non sono superstizioso… Chiuso il bagagliaio si riparte e rendez-vous ad Amman con lo Zaino – Z maiuscola, non è un bagaglio ma un partecipante – che, causa overbooking del volo da Roma, arriva via Vienna. Coincidenza per Delhi in orario. Il volo è piacevole, aereo nuovo, la Royal Jordanian Airlines, che uso per la prima volta, sembra essere una buona compagnia.

No comments:

Post a Comment

Click here to leave your comment. All comments are welcome and will be published asap, but offensive language will be removed.