14 June 2005

2° g - 14 Giugno: volo Delhi – Leh

Sveglia alle 3 di mattina, gentili in albergo, ci preparano la colazione e alle 4 partiamo per l’aeroporto. I controlli di sicurezza sono formalmente accurati, metal detectors ecc, ma i bagagli a mano non sono ispezionati. Secondo me è solo questione di tempo prima che qualche estremista gliene combini qualcuna. Volo regolare, atterraggio spettacolare nella valle di Leh, consiglio di prendere posto al finentrino, meglio sulla destra, per godere meglio della vista sulle montagne innevate che si colorano di rosa al sorgere del sole.

All’arrivo ci vengono a prendere gli autisti e trasferimento in albergo. Pomeriggio tranquillo per acclimatamento all’altitudine. Importantissimo non affaticarsi per le prime 24-36 ore, siamo a 3500 metri. Con questa cautela, nessuno è stato male. Passo un paio d’ora con Mehraj, un simpatico kashmiro che gestisce un’agenzia di viaggi locale alla quale ci affidiamo per organizzare la logistica in Ladakh. Decidiamo itinerari, mezzi, prezzi, sistemazioni per le prossime due settimane.

Poi passeggiata in città, visitiamo il Centro Ecologico, un istituto dove si cerca di far apprendere il valore del loro preziosissimo ambiente alle giovani generazioni. Ci intratteniamo con degli scolaretti che escono da scuola, poi qualche acquisto nei negozi di Leh. Trovo una bella “campana tibetana” di bronzo, comincia la mia collezione di strumenti di monastero buddista che arrederà il mio piccolo angolo di meditazione a casa...

Come albergo stiamo allo Horzey, sulla Old Road, un po’ fuori città, ma sono solo pochi minuti a piedi, 400 Rs in doppia, è gestito da Mehraj. Acqua calda ad orario, albergo di riferimento della Shangloo, generatore. Discreto rapporto qualità / prezzo. Cena al Wok (New) Tibetan Kitchen, lungo la strada del mercato,60-110, cucina tibetana lento ma buono, ambiente un po’ sgarrupato e non proprio impeccabile dal punto di vista della pulizia, cucina familiare.

No comments:

Post a Comment

Click here to leave your comment. All comments are welcome and will be published asap, but offensive language will be removed.