28 December 2002

11° g - 28 DIC: Varanasi - treno per Bhopal

Mattinata in giro per la città in ordine sparso, acquisti, altre cremazioni. Poi nel primo pomeriggio ritrovo in albergo e rick-shaw per la stazione dove alle 4 parte il treno. Abbiamo preso le cuccette di 1a classe “three tier”, cioè a tre file sovrapposte, comode e pulite. Scorta di banane, acqua ecc alla stazione, in treno servono tè e caffè. Si passa dagli scossoni verticali del bus a quelli laterali del treno, tutto sommato molto meno fastidiosi, e si riesce anche un po’ a dormire.

Treni in India

Ottimi, puliti, economici e, con le relative stazioni, antropologicamente interessanti. Consiglio fortemente di farne uso. Ci sono varie classi, noi abbiamo usato la AC-1 2-tier e 3-tier, cioè Aria Condizionata, 1a classe, a 2 o 3 livelli di letti (4 o 6 letti per “scompartimento”, ma in realtà tutto il vagone è comunicante). Per brevi viaggi di giorno si possono eventualmente usare le classi più economiche, e vedere come viaggiano gli indiani poveri, ma non lo consiglio per tratte notturne.

Il sito delle ferrovie indiane consente un’accurata preparazione dell’itinerario, poi State Express pensa, se necessario, ad emettere i biglietti. Se l’itinerario è già stabilito prima di arrivare in India, AM potrebbe includere i biglietti nella cassa viaggi e farli emettere in anticipo da State Express, soprattutto in alta stagione quando i treni si riempiono. Noi prenotando il primo giorno di viaggio avevamo alcuni pax in lista di attesa e poi non abbiamo avuto problemi ma siamo stati aiutati dal fatto che c’erano pochissimi turisti.

No comments:

Post a Comment

Click here to leave your comment. All comments are welcome and will be published asap, but offensive language will be removed.