08 August 1976

La mia prima immersione con autorespiratore in mare

Oggi è il giorno fatidico... prima immersione in mare aperto! Sono da solo perché gli amici non sono disponibili, e l'istruttore fa apnea, ma mi segue passo passo in tutti i preparativi e comunque farò un bagnetto facile facile. Certo però, la prima regola sarebbe di non immergersi da soli ed io la infrango alla prima immersione...

Siamo a Pantelleria, a Punta Fram. Il mare è appena increspato ed il cielo estivo è sereno. Fa caldo verso mezzogiorno... Entro in acqua con il mio bibombola ed il fucile, l'emozione è tanta. Mi sento però molto tranquillo, sono bene addestrato, la mia attrezzatura è in perfetto stato e l'ho ricontrollata tutta, e comunque non andrò profondo, al massimo toccherò i 20 metri per un totale di 46 minuti.

Ovviamente restando in curva di sicurezza, a 20 metri ho 50 minuti da passare sott'acqua senza dovermi preoccupare di fare decompressione in risalita.

Fila tutto liscio, anche se faccio un po' di casino e mi perdo il boccaglio e un arpione del fucile. Non importa, sono contentissimo! Si parla che un giorno metteranno la caccia subacquea con le bombole fuorilegge, vedremo...



No comments:

Post a Comment

Click here to leave your comment. All comments are welcome and will be published asap, but offensive language will be removed.