16 June 2005

4° g - 16 Giugno: Valle INDO: Takthok, Hemis, Stakna (restauro), Chemrey, 145 KM 5 ORE

Cominciamo con il monastero di Takthok, e visitiamo l’adiacente Lamdon School, dove assistiamo ad un saggio ginnico. Quindi ad Hemis, dove fervono i preparativi per il festival che comincia domani. Per noi era il punto cruciale di tutto il viaggio, luogo del festival. E’ possibile avere ospitalità chiedendo ad un monaco in cameroni con uomini e donne separati, donazione 100 rs. a testa ma per noi non c’era posto a causa del festival.

Chemrey è molto suggestivo, bel colpo d’occhio dalla strada, qui hanno girato il film Samsara, in corso di restauro gli affreschi interni. A differenza di altri gruppi noi siamo stati accolti bene.

Caldo di giorno, camminiamo in maglietta, e lo faremo per tutto il viaggio, anche oltre i 4000 mt. Il clima in questa stagione è ottimale. Le eventuali camminate sono sempre facili, ma servono buone scarpe con supporto cavigliare e suola dura, spesso si devono passare piccole frane, strade dissestate.

Molto freddo invece la sera soprattutto alle quote più alte. Sacco a pelo indispensabile, anche per motivi igienici. Utile anche un sacco-lenzuolo e una federa per il cuscino. Volendo danno coperte ma meglio portarsi il sacco.

No comments:

Post a Comment

Click here to leave your comment. All comments are welcome and will be published asap, but offensive language will be removed.